La marcatura laser nel settore oleodinamico

Settore-Oleodinamico

Il settore oleodinamico comprende diverse categorie di prodotti e le soluzioni di marcatura laser si diversificano in base all’applicazione: marcatura diretta del componente oppure la marcatura laser della targhetta che andrà apposta su di esso.

Essendo la tracciabilità la richiesta principale di questo settore, unita all’alta produttività, LASIT ha sviluppato diverse soluzioni sia per garantire l’alta qualità dei codici 2D marcati, sia per automatizzare i processi grazie a un’interfaccia software con il database del cliente.

Per la marcatura laser su filtri e valvole di dimensioni ridotte è richiesta la capacità del laser di marcare su un arco circonferenziale e un sistema di auto-centraggio del componente.
Le soluzioni qui possono essere una focale lunga con una lente a campo piano o una testa a tre assi per la gestione della distanza di fuoco.

La marcatura laser su targhette è richiesta quando produciamo valvole, pompe e filtri troppo grandi e ingombranti per essere movimentati e marcati direttamente. Per rispondere all’esigenza di produttività richiesta, LASIT ha sviluppato diverse soluzioni, tra cui la marcatrice laser Flylabel in grado di montare fino a 4 caricatori, con una capacità di 400 targhette ognuno.

Vuoi Saperne di più? Scarica la Brochure

Scopri tutte le informazioni sulla marcatura laser per l'industria oleodinamica.

Inviando questo modulo accetti la nostra normativa sulla privacy.

I vantaggi di LASIT nel settore oleodinamico

Gli studi relativi a questo settore sono tra quelli di maggior interesse per LASIT, sia a causa della grande richiesta sul territorio nazionale, sia all’incremento di quella da aziende straniere per la scarsità di un’offerta concorrente adeguata a rispondere a tutte le esigenze.

Per la marcatura delle targhette, negli ultimi 15 anni in particolare, LASIT ha maturato una grande esperienza, progettando 5 sistemi di marcatura diversi unicamente per questa applicazione, ormai venduti a più di 500 produttori.

La Flylabel è una marcatrice laser realizzata con un sistema di Pick and Place delle targhette che utilizza un sistema di generazione del vuoto Venturi: in questo modo le targhette non si graffiano e si azzera il rischio di guasti meccanici derivanti dal contatto tra i componenti (come succede coi sistemi di scarico usati da altri produttori).

Per la marcatura diretta dei componenti, LASIT si è specializzata nella progettazione di diverse marcatrici laser a tavola rotante, che marcano in tempo mascherato e aumentando la produttività, ideali per chi ha volumi superiori ai 500 pezzi al giorno.

Per chi marca invece più componenti differenti e necessita di un unico sistema laser più versatile, la soluzione migliore è rappresentata dalla linea Towermark, con marcatrici configurabili con diversi accessori in base alla necessità specifica.

LASIT è inoltre specializzata per la realizzazione di software personalizzati, in base alle esigenze specifiche di ogni cliente per facilitare la gestione del processo e automatizzare le sue fasi.

I Nostri Vantaggi

Fornitore Unico

Nessun intermediario,
dal design alla realizzazione

Interfaccia

Protocolli PROFIBUS,
PROFINET e PROFIsafe

Integrazione

Integrazioni con
sistemi MES/ERP

Industria 4.0

Interazione database aziendali per l’industria 4.0

Sistemi di Visione

Centraggio automatico, verifica e grading codici 2D, riconoscimento OCR

Sistemi Laser

Per ogni applicazione e integrazione in catene produttive

Fornitore Unico

Nessun intermediario,
dal design alla realizzazione

Interfaccia

Protocolli PROFIBUS,
PROFINET e PROFIsafe

Integrazione

Integrazioni con
sistemi MES/ERP

Sistemi di Visione

Centraggio automatico, verifica e grading codici 2D, riconoscimento OCR

Industria 4.0

Interazione database aziendali per l’industria 4.0

Sistemi Laser

Per ogni applicazione e integrazione in catene produttive