La marcatura laser nel settore elettronico

Copertina-Marcatura-laser-elettronica Materiale elettrico

I prodotti dell’industria elettronica di solito seguono un processo automatico di realizzazione, di cui la marcatura laser costituisce una parte fondamentale. 

In molti casi i codici 2D di tracciabilità devono essere applicati su componenti di piccole dimensioni (meno di 5mmq) e il laser rappresenta l’unica soluzione per garantire la leggibilità e la resistenza del codice.

Esempi di applicazioni
nell'industria elettronica

La marcatura laser su componenti plastici, dominanti in questo settore, richiede maggiore attenzione di quella sul metallo perché anche una piccola variazione della quantità di una sostanza nella mescola chimica della plastica può compromettere la qualità della marcatura laser.
magnetotermico1 Materiale elettrico

Marcatura laser di magnetotermici, switch

SchedeEletroniche Materiale elettrico

Marcatura laser PCB

Vuoi conoscere le soluzioni LASIT per il tuo settore?

Richiedi una consulenza gratuita. Un nostro esperto è pronto a rispondere alle tue domande e aiutarti a trovare la soluzione migliore per le tue esigenze.

Inviando questo modulo accetti la nostra normativa sulla privacy.

      Funzioni e vantaggi di LASIT
      per il settore elettronico

      Lasit-componente-elettronica-marcatura-2 Materiale elettrico

      Le soluzioni LASIT per il settore elettronico

      In generale il laser ideale per marcare le plastiche ha impulsi molto corti ma energetici, quindi una grande potenza di picco.  Questo permette di non liquefare il materiale (impulso corto) e di realizzare un ottimo imprinting (picco di potenza elevato).
      Laser FlyPeak
      Questo laser è la rivoluzione della marcatura laser su plastica. Caratterizzato da un impulso cortissimo (fino a 4ns) ed un picco di potenza elevatissimo (fino a 150kW) permette di ottenere gli stessi risultati di un UV (nel 90% dei casi) con un prezzo mediamente inferiore del 30%. Inoltre il FlyPeak richiede pochissima manutenzione e ha una vita attesa più lunga dell’UV (più 25%).
      Laser FlyUV
      È il laser più famoso per la lavorazione delle plastiche, ed è quello che garantisce un risultato ottimale nel 100% dei casi. LASIT nella sua offerta comprende laser UV da 3W ed 8W in nanosecondi, e alla potenza media di 1W in picosecondi.
      Marcatori laser
      Rotomark: la linea di marcatrici laser a talvolta rotante LASIT è ideale per raddoppiare o quadruplicare la produttività di chi necessita di marcare i propri componenti su un solo lato. RTB: è il marcatore laser ideale per la marcatura del componente su 3 facce, equipaggiato con una roto-bascula per automatizzare il processo.

      ROTOMARK

      SCOPRI DI PIÙ
        I nostri vantaggi

        Fornitore unico

        Nessun intermediario,
        dal design alla realizzazione

        Interfaccia

        Protocolli PROFIBUS,
        PROFINET e PROFIsafe

        Integrazione

        Integrazioni con
        sistemi MES/ERP

        Industria 4.0

        Interazione database aziendali
        per l’industria 4.0

        Sistemi di visione

        Centraggio automatico, verifica e grading codici 2D, riconoscimento OCR

        Sistemi laser

        Per ogni applicazione
        e integrazione in catene produttive

        Configura il tuo marcatore