FlyLabel 4

Il sistema ideale per la marcatura laser di targhette con un’altissima produttività!

Consolidato nel corso di anni di esperienza, FlyLabel 4 è un marcatore laser in grado di marcare fino a 1600 targhette in maniera completamente automatica.

Le sue caratteristiche principali sono produttività, precisione ed una totale autonomia rispetto all’operatore, che ha l’unico compito di caricare le targhette all’interno dei cesti appositi per poi esser libero di fare altro per ore ed ore.

NB. Flylabel 4 è solitamente fornito con un’interfaccia dedicata per l’interscambio dati con il gestionale del cliente così da ricevere automaticamente i dati di marcatura.

Il marcatore infatti ha tra le sue features principali:

4 caricatori per il deposito delle pile di targhette (in ogni pila possono essere caricate fino a 400 targhette);

Sistema di assi XZ (corsa 800x300 mm) per posizionare la testa in corrispondenza dei diversi caricatori;

Sistema di pick & place con ventosa per scaricare automaticamente le targhettenei relativi cestelli di scarico.

Funzionamento del sistema

1. L’operatore carica le targhette nei vari caricatori (NB. I caricatori possono avere battute regolabili per ospitare targhette di dimensioni diverse tra loro);

2. Seleziona il programma – o la sequenza di programmi – di marcatura ed avvia il ciclo, a questo punto è libero di dedicarsi ad altro;

3. Le targhette sono marcate una ad una e subito dopo prelevate dalla ventosa per poi essere rilasciate nell’accumulatore di scarico posizionato frontalmente;

4. Il laser si muove trasversalmente per andare di volta in volta a marcare l’etichetta corrispondente che è poi scaricata in automatico come richiesto dalla sequenza del programma.

Struttura
della macchina

La macchina si basa sulla struttura FlexyMark (altro storico prodotto LASIT) che permette di lavorare su di un’area di lavoro di 800 mm nel senso della larghezza della macchina, così da muovere la testa sui vari caricatori a proprio piacimento. Il telaio della macchina è realizzato in profilo originale BOSCH.

La struttura degli assi, cuore pulsante del sistema meccanico, è invece realizzata interamente in acciaio saldato, disteso, e fresato per garantire:

Maggiori accelerazioni degli assi senza incorrere in vibrazioni;
Stabilità dimensionale nel tempo;
Rigidità in caso di spostamenti della macchina e/o urti accidentali.

Il sistema di pick & place è invece composto da:
• Ventosa in grado di ricreare il vuoto di venturi e prelevare la targhetta;
• Slitta pneumatica;
• Guide STAR Rexrot;
• Viti a ricircolo di sfere STAR ISO5 senza gioco assiale.

Inoltre, la rettilineità degli assi e la precisione assoluta di spostamento sono misurati con il nostro interferometro Renishaw ML10. La geometria della macchina è controllata con lo stesso interferometro ed un sistema a pentaprisma.

Hai bisogno di più informazioni?

Compila il form accanto, lascia il tuo numero e ti richiamiamo SUBITO!

   Data di pubblicazione: 28/03/2018

TORNA SU