Fly UV
Contrasto elevato su materiali sensibili

Powermark-uv-Laser-Thumbs1 Fly UV

Il laser di marcatura a ultravioletti Fly UV è in grado di eseguire marcature laser ad elevato contrasto su materiali molto delicati. Il Fly UV colora la superficie del prodotto con un procedimento fotochimico e il calore prodotto dalla marcatura è talmente limitato da non danneggiare il componente.

Con una durata d’impulso tipica di 20ns e un diametro raggio di 10 µm il FlyUV garantisce risultati ottimali per applicazioni diverse, come manichette trasparenti o colorate, plastiche mediche per applicazioni invasive, e plastiche antincendio per alloggiamenti di componenti elettroniche o in vetro. Questo laser è ideale per il settore medicale (cateteri e pompe di insulina possono così ricevere una marcatura durevole e resistente alla sterilizzazione) e per le componenti in vetro che possono essere filigranate. Questo marcatore – come tutti i marcatori laser LASIT – può essere integrato in linea secondo i protocolli di comunicazione Profibus, Profinet, Ethernet /IP.

 

Tutte le nostre Marcatrici Laser sono idonee per l’Industria 4.0. Senza nessun costo aggiuntivo LASIT fornisce tutto il materiale tecnico necessario e le istruzioni per connettere il laser al sistema di fabbrica. LASIT è in grado di spedire questo prodotto in 48h.

FlyUV Picosecondo

Il FlyUV Picosecondo fornito da LASIT è un laser piccolo, facile da integrare ed estremamente performante. Lo spot ridottissimo e la durata dell’impulso di 500ps garantiscono marcature ad alto contrasto anche dove gli UV tradizionali non arrivano.

Vuoi conoscere le soluzioni LASIT per il tuo settore?

Richiedi una consulenza gratuita. Un nostro esperto è pronto a rispondere alle tue domande e aiutarti a trovare la soluzione migliore per le tue esigenze.

Inviando questo modulo accetti la nostra normativa sulla privacy.
      campione-fiber-uv Fly UV
      Vantaggi e applicazioni del Powermark FlyUV
      Il Powermark FlyUV con lunghezza d’onda di 350nm è ideale per tutti coloro che necessitano di marcare componenti delicati.
      Il Powermark FlyUV viene utilizzato in diversi settori e su diversi materiali e risponde a esigenze funzionali ed estetiche.

      Powermark FlyUV: modalità di utilizzo

      Modalità di utilizzo stand alone

      In questa modalità il laser funziona senza un PC di comando, il che lo rende adatto ad essere integrato in linee di produzione dove lo spazio è ridotto. 

       

      Non è necessario avere un’interfaccia operatore e il tempo dell’istallazione si riduce notevolmente.

      Modalità di gestione più laser con un solo PC

      In ambiente automatizzato, in alternativa a FlyCAD c’è il software FlyPowermark con un’interfaccia operatore completamente personalizzabile. Possiamo gestire diverse modalità di input dei dati, ad esempio l’accesso al sistema di fabbrica aziendale (database, servizi web, protocolli TCP/IP). Inoltre, riuscendo potenzialmente a gestire infiniti laser, è possibile progettare l’applicazione per comandare contemporaneamente tutti i laser presenti sulla linea.

      Esempi di marcatura

      sistema-TTL Fly UV
      Telecamera per lettura e grading del DataMatrix

      Oltre al sistema di visione laterale, LASIT equipaggia i suoi marcatori laser con il sistema di visione TTL. Questo è un sistema di visione integrato direttamente nella testa di scansione del laser ed è perfetto per effettuare la validazione dei DataMatrix (lettura e grading) senza muovere né il laser né la telecamera.

      Ciò è possibile perché la luce riflessa dal pezzo viene diretta sul rilevatore della telecamera nello stesso esatto percorso del raggio laser.

      L’illuminatore circolare integrato offre una visione chiara dell’intera area inquadrata con la possibilità di regolare l’intensità della luce.

      Nel dettaglio, per quanto riguarda la validazione DMC possiamo avere 2 possibili scenari:

      Caratteristiche tecniche

      Lunghezza
      d'onda

      350nm

      Diametro del raggio

      10 µm

      Durata d’impulso

      Da 500ps a 10ns

      Area di marcatura

      Dipendente 

      dalla focale

      Ingresso/uscita

      I/O standard – Interfaccia custom

      Metodo di raffreddamento

      Ad aria

      Peso cassetto

      21 kg

      Peso laser e scanner

      9 kg

      Protocolli di comunicazione

      Profinet, Profibus, Ethernet, RS232

      Potenze disponibili

      1, 3, 4, 5, 6, 8 W

      Focali disponibili
      Focali
      Distanza di marcatura (mm)
      Area di marcatura (mm)

      EFL 100

      150 ± 10

      □ 87 (61x61)

      EFL 254

      325 ± 10

      □ 220 (150x150)

      Configura il tuo marcatore