Cos'è il laser UV?

L’acronimo UV sta per ultravioletto e la prima fonte di raggi di questo tipo con cui siamo in contatto quotidianamente è il Sole. Quando parliamo di radiazione ultravioletta o luce ultravioletta ci riferiamo ad una luce con lunghezza d’onda inferiore a quella visibile all’uomo.

 Il termine fa riferimento al fatto che il violetto è l’ultimo colore ad alta frequenza nello spettro percepibile dall’occhio umano, come riusciamo a vedere dall’immagine. Una volta oltrepassato questa frequenza, i raggi emessi non sono più percepibili.

Il Laser UV è un laser di terza generazione armonica (THG) che sfrutta proprio i raggi laser ed è la sorgente più adatta a marcare materiali delicati come plastica e vetro. La particolarità di questo tipo di laser è quella di avere una lunghezza d’onda inferiore rispetto ai laser tradizionali, il che è vantaggioso perché assicura l’assenza di qualunque danno da bruciatura. Le ridotte dimensioni dello spot del laser assicurano inoltre una marcatura molto nitida anche su piccolissime superfici.

Hai bisogno di più informazioni?

Compila il form accanto, lascia il tuo numero e ti richiamiamo SUBITO!

   Data di pubblicazione: 31/08/2018

TORNA SU

Ehi! Aspetta...
Prima di andare, non perderti le news esclusive sulla Marcatura Laser! Resta sempre aggiornato sulle curiosità e le ultime novità del settore!

NO SPAM NESSUNA PUBBLICITÀ  


Registrandoti confermi di accettare la nostra Informativa sulla privacy.

 

 


Ehi! Aspetta...
Prima di andare, non perderti le news esclusive sulla Marcatura Laser! Resta sempre aggiornato sulle curiosità e le ultime novità del settore!.

NO SPAM NESSUNA PUBBLICITÀ  


Registrandoti confermi di accettare la nostra Informativa sulla privacy.