• it
  • en
  • fr
  • es
CONFIGURATORE

Nuova GalaXyz con sistema a cinque assi

Nuova GalaXyz

E’ la macchina ideale per l’incisione laser di oggetti di notevoli dimensioni dalle forme più svariate e complesse.
Le sue caratteristiche sono:

  • cop2

     

    • Elevata rigidità e precisione garantite dalla struttura realizzata interamente in acciaio saldato, disteso e fresato;
    • Maggiore spazio di movimento e comodità nelle operazioni di carico dei pezzi grazie ad un innovativo sistema di scorrimento delle ante laterali del cofano;
    • Sistema a 5 assi, X,Y,Z, una testa rotante ed un mandrino di precisione verticale, motorizzati e pc controllati, per marcare pezzi di varie forme e  dimensioni e/o pallet ricchi di particolari; 
    • Ingombro del marcatore laser notevolmente ridotto, l’asse Y è realizzato con un sistema di slittone a scomparsa che favorisce il carico di oggetti dalle forme particolarmente complesse, differenziandosi totalmente dal tradizionale sistema con tavola Y.

Acciaio saldato: elevata rigidità per una maggiore precisione

  • acciaio
    • Tutto il sistema di marcatura e incisione laser della GalaXyz è interamente realizzato in acciaio saldato disteso e fresato. Questo permette la produzione di geometrie stabili nel tempo e garantisce un’estrema precisione nel processo di marcatura laser, anche in caso di urti accidentali o spostamenti inavvertiti del marcatore.

      Il sistema di assi XYZ ed il basamento su cui esso poggia, entrambi costruiti in acciaio saldato, conferiscono ad ogni parte del marcatore un’elevata stabilità. Le vibrazioni dell’asse Z durante gli spostamenti dell’asse X e le inclinazioni durante il movimento dell’asse Y risultano praticamente inesistenti.

Cofano a scomparsa: maggior comfort nel processo di carico

  • Tutta la zona frontale della Galaxyz è apribile mediante un sistema manuale che fa indietreggiare le pareti laterali fino a totale scomparsa, consentendo un’apertura laterale del vano di marcatura sia a destra che a sinistra e, quindi, maggiore spazio di movimento.

    Per semplificare l’operazione di carico, Lasit ha ideato un sistema a scomparsa con slittone per l’asse Y con una profondità di 500 mm, molto rigido e preciso, atto a liberare completamente il vano marcatura dai componenti mobili.

    In tal modo si crea maggiore spazio all’interno della cabina, minimizzando del tutto il rischio di collisione tra il prodotto ed i componenti meccanici.


    • cofano2

Asse Y a scomparsa: aumenta la produttività e diminuisce notevolmente l’ingombro

    • vert2
  • La grande novità apportata dal sistema a scomparsa dell’asse Y è data dalla notevole diminuzione dell’ingombro della macchina. A differenza di molti marcatori tradizionali, nella nuova Galaxyz il piano di lavoro nel vano marcatura resta fisso mentre l’asse Y scorre avanti e indietro.

    Grazie a questo sistema la lunghezza del piano di lavoro risulta dimezzata e la macchina occupa decisamente meno spazio.

    La sorgente Laser a fibra ottica attiva, montata direttamente sullo slittone dell’asse Y, bilancia i momenti ribaltanti dovuti al peso della testa rotante e al peso dello scanner.

    La fibra ottica è fissata rigidamente allo slittone così da favorire la stabilità di punto del laser stesso. Tale sistema influisce sulla diminuzione dei movimenti della fibra e le eventuali deviazioni nell’orientamento di uscita del fascio laser dal collimatore risultano notevolmente ridotte.

Mandrino di precisione e testa rotante per le geometrie complesse

 

manca foto

Il sistema della GalaXyz  è equipaggiato con un asse rotante verticale di precisione posizionata sul piano di lavoro. L’innovativo asse C a tavola rotante favorisce il supporto di oggetti di svariate forme. Il suo utilizzo combinato con la testa rotante è particolarmente adatto all’incisione laser sulla circonferenza di geometrie complesse, come grosse superfici cilindriche. La testa rotante ha risoluzione di 204.000 passi/giro regolabile con un’angolazione massima di ±100°, per seguire ogni inclinazione della superficie da marcare e trovarsi sempre nella condizione ideale di lavoro. Si adatta così la posizione dell’unità di scansione Laser alla parte di superficie interessata, annullando la necessità di ulteriori riposizionamenti o l’ausilio di una dima di posizionamento speciale.

Il meccanismo è basato su una tavola continua a camma elicoidale con un riduttore corona dentata – vite senza fine precaricata, che conferisce eccezionale rigidezza, portata e precisione al sistema.

L’esecuzione è a filo del piano, ed il piatto è in acciaio rettificato forato a passo ø8H7/M6 per semplificare lo staffaggio delle attrezzature.

Vuoi saperne di più?

Compila il modulo per avere ulteriori informazioni

Pubblicato il: 12 aprile 2017

  • Lasit Logo

    Dal 1990 progettiamo e costruiamo macchine
    innovative per la marcatura e l'incisione laser,
    con la qualità e l'eccellenza Made in Italy
  • T. +39 081 536 88 55 |sales@lasit.it
    Via Solferino n° 4, 80058 Torre Annunziata (NA) - Italy