Ecosostenibilità e marcatura laser:
l’Italia è sempre più Green

ECO Marcatura laser ed Ecosostenibilità: l’Italia è sempre più Green

L’Italia è Green? Un quadro generale

Il 20 settembre è stata presentata la dodicesima edizione di “GreenItaly”, il rapporto curato da Fondazione Sym bola e Unioncamere, che misura e pesa la forza della green economy nazionale. Si tratta di un’edizione particolarmente attesa, perché l’Italia è il principale destinatario delle risorse del Recovery Plan e, anche per questo, è chiamata a un ruolo da protagonista nella transizione verde. Le 441 mila imprese che negli ultimi cinque anni hanno puntato sul green sono quelle che esportano di più, innovano di più, producono più posti di lavoro. Ciò dimostra come ancora una volta essere innovativi premia.

 

Questo LASIT lo ha sperimentato con l’avvento dell’Industry 4.0 e dell’enorme passo avanti – in termini digitali – che la nostra azienda ha fatto negli ultimi anni. Nonostante la terribile crisi economica causata dal Covid, gli investimenti e i posti di lavoro in campo ambientale sono infatti rimasti in equilibrio anche nel 2020. La tendenza del Green è iniziata prima della pandemia e ha confermato la sua curva in positivo ora che la situazione sembra più stabile.

La marcatura laser è ecologica?

Il laser è la tecnologia più ecologica per incidere un marchio permanente su un prodotto, di qualunque materiale esso sia.
Esso è stato scelto da migliaia di aziende per sostituire il getto d’inchiostro e la tampografia. Più del 20% dei vecchi impianti tecnologici sono stati sostituiti e la fase di transizione vede sempre più aziende mirare al laser per una scelta più green.
I consumabili, come i colori dell’inchiostro, sono inquinanti e difficili da smaltire. Inoltre, anche il costo di smaltimento è un onere importante sui bilanci aziendali. Queste sostanze sono dannose per le persone che ci lavorano a contatto in due diversi modi. Il primo è legato ai danni che causano al sistema respiratorio se inalate troppo. Inoltre, per alcune di esse, i danni si ripercuotono anche alla pelle in caso di contatti ripetuti (seppure accidentali).

La marcatura laser non possiede consumabili e quindi abbatte i costi di smaltimento. Rispetto a qualche anno fa ormai con il laser è possibile ottenere qualunque effetto sia per la marcatura sul metallo che per l’incisone sulle plastiche.

In termini di sicurezza, come abbiamo approfondito in questo articolo, il laser non presenta alcun rischio.


In un’Italia sempre più green ed ecologica, la tecnologia della marcatura laser diventerà la protagonista della tracciabilità e dell’estetica. In questo articolo puoi approfondire da un punto di vista tecnico come funziona la marcatura e l’incisione laser, mentre qui trovi un approfondimento sull’Industry 4.0.

Vuoi conoscere le soluzioni LASIT per il tuo settore?

Richiedi una consulenza gratuita. Un nostro esperto è pronto a rispondere alle tue domande e aiutarti a trovare la soluzione migliore per le tue esigenze.

Inviando questo modulo accetti la nostra normativa sulla privacy.
AdobeStock_132662858-1024x683 Marcatura laser ed Ecosostenibilità: l’Italia è sempre più Green

L’Italia e il riciclo: siamo ecosostenibili?

L’Italia ricicla più della Germania. Attualmente la nazione della pizza ha un record del 79,3%, mentre la media europea è 39,2%. In termini di sostenibilità ed economia circolare la nazione italiana è a un buon livello e ha intenzione di fare ancora di più.


Tra le storie presentate da Symbola alla conferenza sul Green del 20 ottobre 2021 emerge quella del settore biodinamico (l’Italia è il maggiore esportatore europeo) e del biologico (l’Italia è prima in Europa per numero di aziende certificate). Siamo stati anche i primi a sperimentare le bioplastiche per la fornitura di componenti per biciclette a tutta l’Europa.

L’industria 4.0, l’IoT e lo sviluppo green

L’IoT sta entrando prepotentemente nella nostra vita e nel nostro linguaggio quotidiano, anche se le questioni di natura tecnica sono molto complesse da gestire. 

 

Al momento chi lavora nel settore si trova tendenzialmente con pochi dati ma, anche se la strada è in salita, i passi saranno sempre in avanti e non è più possibile tornare indietro.

 

 

Nel mondo industriale, l’Industria 4.0 e l’interazione uomo-macchina stanno facendo passi da gigante. Questi processi sono favoriti anche dai numerosi incentivi statali relativi all’acquisto dei beni strumentali, tra cui le marcatrici laser, e anche dalle agevolazioni che lo stesso stato garantisce per una svolta Green ed ecosostenibile nei processi aziendali. LASIT ha fatto grandi investimenti in questo senso, soprattutto con la ristrutturazione della sua nuova sede, nella quale l’ottica green ha guidato le scelte.

 

Non ci sono limiti a quello che un laser può fare e non ci sono limiti a quello che LASIT sa fare con un laser.

technology-1024x1024 Marcatura laser ed Ecosostenibilità: l’Italia è sempre più Green

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Articoli correlati

Il mondo del laser
è in continua evoluzione.

Non perderti le ultime novità del tuo settore.